herbaria
Piano Solo
Stefano Bollani
sabato 26 maggio ore 21.30
Palaspettacoli
ingresso gratuito
al coperto

danza

 

Un concerto-spettacolo che condensa la maestria e la versatilità di uno dei pianisti più conosciuti in Italia e all’estero, eccellente musicista e al tempo stesso abile intrattenitore.

L’artista, solo con il suo pianoforte, suona instancabilmente spaziando da un genere musicale all’altro e fermandosi solo di tanto in tanto per raccontare qualcosa di sé, in una chiave ironica quanto basta per imprigionare gli spettatori nella magia della sua arte.

Stefano Bollani nasce a Milano nel 1972 e si diploma giovanissimo in pianoforte al conservatorio “L. Cherubini” di Firenze. Dopo una breve esperienza come turnista nel mondo della musica pop (con Raf, Irene Grandi e Jovanotti fra gli altri) si afferma nel jazz, divenendo uno dei nuovi talenti del genere. Comincia a collaborare con Enrico Rava e con i più grandi nomi del panorama nazionale ed estero (Richard Galliano, Pat Metheny, Lee Konitz, Phil Woods, Gato Barbieri), che lo porterà ad esibirsi sui palchi più prestigiosi del mondo, da Umbria Jazz al festival di Montreal, dal Town Hall di New York alla Scala di Milano.