herbaria
MUSEI DELL'ABBADIA DI FIASTRA
giovedì 24 maggio dalle ore 17.30 alle 20.00
da venerdì 25 a domenica 27 maggio dalle ore 10.00 alle ore 20.00
ingresso gratuito


MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA

 

vino

 

Situato di fronte alla chiesa abbaziale, nei locali del Centro Visite della Riserva Naturale, il Museo della Civiltà Contadina permette di ripercorrere la storia rurale maceratese dal XIX secolo fino agli anni '50 del XX. Nel museo sono raccolti attrezzi agricoli, utensili da cucina e manufatti di falegnameria provenienti dalle case coloniche della zona, raggruppati in base al loro uso, e sono stati ricreati diversi ambienti, che mostrano come si svolgeva la vita in campagna. Il tutto è corredato da splendide fotografie d'epoca che mettono in risalto volti, usi e attività di altri tempi.

MUSEO DEL VINO

 

vino



Da poco allestito nei locali della cantine del monastero, raggiungibili dal chiostro, il Museo del Vino è la testimonianza dell'importante ruolo che la viticoltura ha rivestito per la comunità monastica e per il territorio circostante. Nel locale dove venivano lavorate le uve raccolte nelle vigne dell’Abbazia, oggi sono esposti torchi, botti di rovere di varia grandezza, pompe per travasare il vino e una bellissima caldaia per il vino cotto. Il museo comprende anche una ricca documentazione relativa alla produzione di vino nelle Marche.
RACCOLTA ARCHEOLOGICA

 

vino

 

All'interno del chiostro, nella sala delle Oliere, antico deposito dell'olio dei monaci, è possibile visitare la Raccolta Archeologica, che mostra reperti vari di epoca romana rinvenuti nel corso dei secoli nella vicina città di Urbs Salvia, attuale Urbisaglia, dove si trova uno dei parchi archeologici più importanti delle Marche. Tra gli oggetti esposti figurano lapidi funerarie e civili, parti di capitelli, colonne e statue, urne cinerarie ed anfore.